Roma-Inter, la moviola di Marelli: “Veretout-Barella, non c’è fallo. Poteva starci il rigore su Lautaro”

I nerazzurri hanno recriminato per un presunto fallo sull’1-0

di Lorenzo Della Savia

Giusto l’episodio – marginale – di Veretout su Barella, con qualcuno a reclamare un possibile fallo del francese sul centrocampista dell’Inter in occasione del gol dell’1-0 della Roma: un fallo che in realtà non pare esserci, e che peraltro costituisce forse l’unico vero episodio da moviola in una partita – Roma-Inter – in cui di situazioni arbitrali sospette ce ne sono state discretamente poche. In ogni caso, l’ex arbitro Luca Marelli è intervenuto oggi a Tutti Convocati su Radio 24, nel suo consueto spazio denominato VAR Anatomy, per analizzare gli episodi da moviola (anche) della gara dell’ora di pranzo.

Ha quindi commentato Marelli: “Sul primo gol della Roma non c’è fallo di Veretout su Barella. Su questi episodi il VAR non interviene”. Poi l’attenzione è passata su un possibile rigore su Lautaro Martinez, non accordato dal direttore di gara Di Bello: “Se l’arbitro avesse dato il rigore all’Inter su Lautaro non mi sarei stupito. Lautaro aveva già calciato, ma non conta nulla. Ibanez è entrato a corpo morto. Non è episodio da VAR”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy