Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SASSUOLO INTER PAGELLE

Sassuolo-Inter, le PAGELLE: Dzeko da storia, Lautaro implacabile. A volte sbaglia anche Skriniar

Sassuolo-Inter, Getty Images

I voti dei nerazzurri in campo contro il Sassuolo

Alessio Murgida

PREMI F5 PER AGGIORNARE

HANDANOVIC 7 - I tifosi lo incitano con cori di sostegno prima della partita. Handa risponde presente e torna quello dei tempi d'oro. Almeno tre parate decisive, e sul rigore c'era quasi.

SKRINIAR 5 - Oggi non ce n'è per il Muro. Forse stanco, soffre maledettamente il "giocoliere" Boga e ci casca con tutti i piedi sul fallo da rigore.

DE VRIJ 6 - Il VAR, arbitro o il destino gli evitano un gravissimo voto in pagella. La svirgolata poteva essere un errore da matita rossa. Poi si riesce a rifare con le solite chiusure chirurgiche.

BASTONI 6,5 - Nonostante l'uscita in campo anticipata, Bastoni gioca una discreta ora. Da registrare un importante salvataggio su un possibile 2-0 Sassuolo.(DIMARCO 6,5 - Entra con tanta qualità, due sventagliate deliziose.)

DUMFRIES 6  - Offensivi come pochi sulla fascia, in difesa si può fare meglio: Skriniar ha qualche problema anche per la poca copertura. (DARMIAN 6 - Entra bene in partita. Forse sarebbe stato più adatto di Dumfries contro Boga.)

BARELLA 6,5 - Solito Nicolino, nei primi 45' ha almeno due chance per segnare. Cala un po' fisicamente ma poi va a un soffio dal sesto assist in campionato. Quasi da record.

BROZOVIC 6,5 - Male per i primi 60' poi qualcosa scatta nella testa e allora via libera a verticalizzazioni (geniali) come quella grazie alla quale Dzeko si guadagna il rigore. Non riesce a farci stare tranquilli, ma ci piace così.

CALHANOGLU 5,5 - Si fa vedere (troppo) poco nel primo tempo, tanto che i compagni lo chiamano continuamente "Calha, Calha!". Nel secondo tempo prova ad alzare i giri ma sbaglia alcune aperture.  (VIDAL 6,5 - Ormai ci ha viziati con il suo atteggiamento da Guerriero. Arturo non smettere più, mi raccomando.)

PERISIC 7 - Uno dei migliori nel primo tempo, altrettanto nel secondo. Accende lui la partita grazie a un cross con i contagiri. Atletico, fisico, cattivo: forse oggi Perisic ha dimostrato che manca ancora qualcosa a Dimarco per rubargli il posto.

CORREA 5,5 - A volte per colpa sua, altre per colpa della squadra ma Tucu oggi non si accende. Che voglia di rivederlo come al Bentegodi. (DZEKO 8 - 6 gol in 7 partite: nessuno come lui dai tempi del Fenomeno al debutto in nerazzurro. Fa un gol pesantissimo, si guadagna il calcio di rigore e gli annullano la doppietta personale. Ci aspettavamo un Correa stile-Verona, e invece ecco Dzeko stile-Sassuolo.)

LAUTARO 7 - Assomiglia sempre di più a un vero bomber. Praticamente inesistente nel primo tempo ma poi sale in cattedra. Prende il pallone, lo mette sul dischetto e senza paura finalizza. Non era mai partito così bene, dal punto di vista dei gol, da quand'è all'Inter. (D'AMBROSIO S.V.)