Sconcerti: “Lukaku deve ancora arrivare. Conte preferisce inseguire, è la sua condizione migliore”

Sconcerti: “Lukaku deve ancora arrivare. Conte preferisce inseguire, è la sua condizione migliore”

Il noto giornalista fa il punto sulle due formazioni in vetta alla classifica

di Antonio Siragusano

Entrati in una nuova settimana che porta alla ripresa della Serie A, sulle pagine di calciomercato.com Mario Sconcerti ha espresso il suo personale bilancio alla luce dell’ultima giornata di campionato e, più in generale, di questi primi sette turni trascorsi di campionato. Il giornalista del Corriere della Sera ha parlato nello specifico del ritardo di condizione di Lukaku e del sorpasso della Juventus ai danni dell’Inter. Ecco l’intervento da parte dell’opinionista:

CALENDARIO – “Il Bologna mi sembra molto fastidioso in casa, molto meno fuori. Quella della Juve, nel suo stadio, mi sembra una partita segnata. A Reggio Emilia l’Inter può rischiare di più, anche se il Sassuolo non è partito benissimo in questa stagione, ma la qualità c’è”.

ASPETTANDO LUKAKU – “Lukaku deve ancora arrivare. Lo sforzo dell’Inter sarà quello di integrarlo il prima possibile. Di lui si dice che recupera tanti palloni, giusto, bene, ma non può bastare questo: Lukaku deve pesare di più nella partita. Secondo me rende il massimo quando gli dai il pallone di lato, è un po’ come Immobile, prende velocità e la massa aumenta e allora è difficile, anzi quasi possibile, contrastarlo. Ma se lui aspetta i palloni alti allora diventa un attaccante normale e rende molto meno”.

SORPASSO – “Inseguire da vicino qualcuno è la condizione migliore per Conte, perché ciò gli permette di trasmettere il proprio piccolo fanatismo al gruppo. Vedremo una squadra ancora più agguerrita”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Infortunio Sanchez, le ultime sulle condizioni del cileno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy