Serena: “Conte può dare un gioco moderno. Ecco cos’è mancato a Spalletti”

Serena: “Conte può dare un gioco moderno. Ecco cos’è mancato a Spalletti”

L’ex giocatore ha parlato anche delle operazioni di mercato

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, l’ex giocatore dell’Inter Aldo Serena ha detto la sua sull’imminente arrivo di Antonio Conte. Queste le sue parole: “Penso che sia l’allenatore che può dare un gioco moderno e l’intensità a questa squadra e riportare l’Inter dove le compete e dove negli ultimi tempi non è riuscita a stabilizzarsi. L’importante per lui è partire bene e riuscire a coinvolgere i tifosi”.
Spazio ad un commento su Luciano Spalletti: “Le aspettative di tutti i tifosi erano alte, si parlava di avvicinamento alla Juventus. Gli è mancata continuità e forse una certa serenità: storicamente l’Inter è una squadra che attraversa sempre bufere e chi conduce la nave deve avere sangue freddo e nervi saldi. Lui in certi momenti non ha dato quella stabilità e la squadra ne ha risentito”.
Serena commenta anche il calciomercato: “Penso che la proprietà abbia desiderio di investire e di dare a Conte un gruppo di giocatori che gli aggrada. Verrà cambiato il centravanti, serve un giocatore che lavori anche per la squadra anche fuori dall’area di rigore, e credo che voglia anche un centrocampista di altro profilo e un esterno: non credo che voglia di puntare ancora su Perisic“.
Spazio ad un commento su BarellaDzeko Lukaku: “Gli ultimi due sono investimenti forti, il bosniaco forse non basta: sarebbe a compendio di un gruppo di attaccanti, non solo…”.

ESCLUSIVA – Andersinho Marques: “Spalletti da ringraziare, l’Inter di Conte sarà grintosa. Su Richarlison…”


Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy