Severgnini: “Conte-Inter è come una trama di Shakespeare! Il pubblico ha già comprato i biglietti mentali: sarà uno spettacolo”

Severgnini: “Conte-Inter è come una trama di Shakespeare! Il pubblico ha già comprato i biglietti mentali: sarà uno spettacolo”

I tifosi nerazzurri sanno che con l’arrivo di Antonio Conte si può tornare, finalmente, a sognare in grande

di Alexander Ginestous, @AGinestous

L’obiettivo primario di Antonio Conte sulla panchina dell‘Inter sarà quello di spodestare dal trono la Juventus, campione per 8 anni di fila. Un’occasione di dimostrare ancora una volta le sue incredibili doti di tecnico capace di tirar fuori il meglio dai suoi giocatori, alzando il livello dell’asticella e della competizione.

Come scrive quest’oggi Beppe Severgnini sul Corriere della Domenica, la trama sembra quasi essere stata scritta da Shakespeare, e Conte si prepara così allo spettacolo: “L’occasione è irripetibile, la trama, perfetta: l’eroe deve portare sul trono la beneamata (di Milano), spodestando la vecchia signora potente (di Torino), che un tempo era la sua padrona. Se Shakespeare avesse giocato a calcio, avrebbe scritto qualcosa del genere. Ma l’Inter, si sa, è un’espressione artistica. La panchina nerazzurra consente virtuosismi e provoca cadute: quanti ne abbiamo visti, di questi e di quelle. Là sopra è passato di tutto, come in un teatro. Antonio Conte — Tony sarebbe più adatto al set e al palcoscenico — è un nome di richiamo: il pubblico, non solo quello interista, ha già acquistato i biglietti mentali, prima di procurarsi quelli dello stadio. Vedrete: sul palcoscenico nerazzurro non andrà in scena una commedia sonnolenta, ma uno spettacolo avvincente”.

GdS – Chiesa è il pallino di Conte: si prospetta un duello infuocato tra Inter e Juve per l’esterno

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy