CdS – Spalletti contro il tabù Juventus: precedenti da brividi per l’allenatore dell’Inter

Il tecnico toscano domani si gioca il futuro

di Antonio Siragusano

Non sarà la partita della vita, ma poco ci manca. Perché, se da una parte il futuro di Luciano Spalletti non si deciderà in una singola gara, è pur vero che in ballo vi sono parecchie questioni. Innanzitutto, i 3 punti garantirebbero all’allenatore una qualificazione Champions quasi certa e, di conseguenza, la riconferma per la prossima stagione. C’è un aspetto, però, che potrebbe fare la differenza: in caso di vittoria contro la squadra rivale numero uno dell’Inter, Spalletti potrebbe finalmente riconquistare la fiducia pubblico interista, che negli ultimi tempi non sempre ha dimostrato di essere dalla sua parte.

Spalletti, però – come ricorda il Corriere dello Sport – contro la Juventus ha un bilancio da brividi. In campionato ha all’attivo una sola vittoria, risalente al 14 maggio 2017 in occasione di Roma-Juventus 3-1, in cui andò a segno anche Radja Nainggolan. Per il resto però contro i bianconeri l’allenatore toscano ha collezionato 4 pareggi e 19 sconfitte. In Coppa Italia invece è riuscito a eliminare i bianconeri ai quarti nel gennaio-febbraio 2006, quando alla fine perse in finale contro l’Inter di Mancini. Da quando è alla Pinetina, Spalletti va ancora alla ricerca del primo successo contro i campioni d’Italia dopo lo 0-0 all’andata lo scorso campionato, il ko al ritorno a San Siro (3-2) e lo scivolone di quest’anno a Torino (1-0).

piuletto

Politano e Keita, la strategia dell’Inter per riscattarli: ecco le cifre delle operazioni

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy