Spalletti rifiuta la Fiorentina: non vuole fare sconti all’Inter

Il tecnico toscano vuole percepire ogni euro rimastogli da contratto

di pietromagnani

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’Inter dovrà attendere fino alla scadenza del contratto, nel giugno 2021, per liberarsi dell’onorario di Luciano Spalletti.

Pare infatti che la Fiorentina abbia sondato con insistenza la volontà dell’allenatore toscano, cercando di convincerlo a rimettersi in gioco e a sedersi sull’ambiziosa panchina del club di Rocco Commisso. Tuttavia Spalletti avrebbe seccamente rifiutato, preferendo restare senza una squadra da allenare per poter scucire all’Inter, con cui evidentemente il rapporto non si è concluso in maniera rosea, ogni singolo euro rimastogli da percepire.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy