Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Stadi Europei

Stadi sportivi: quali sono i migliori e come potrebbe essere quello dell’Inter

Stadi sportivi: quali sono i migliori e come potrebbe essere quello dell’Inter

In giro per l’Europa, ci sono numerosi stadi da vedere e visitare assolutamente. Sia durante una partita che anche vuoto

Martina Napolano

Negli ultimi anni, lo stadio è entrato all’interno del dibattito calcistico per diversi motivi: in primo luogo, gli impianti costituiscono ormai uno degli elementi più affascinanti del calcio. I migliori e ben progettati stadi sportivi sono diventati, infatti, veri e propri luoghi di culto. Basti pensare al Camp Nou e al relativo Museo: un calciofilo a Barcellona non può non provare a fare un salto nel tempio dei blaugrana.

In giro per l’Europa, ci sono numerosi stadi da vedere e visitare assolutamente. Sia durante una partita che anche vuoto. Abbiamo provato a stilare una piccola lista dei migliori.

QUALI SONO I MIGLIORI STADI SPORTIVI?

CAMP NOU

Partiamo proprio da quello del Camp Nou. Una struttura capace di accogliere il tifo (caldissimo) di circa 99.000 persone. È stato teatro di battaglie e partite memorabili della storia del calcio. Dai Clasicos degli anni 2000 fino alla super remuntada contro il PSG in Champions League del 2017, lo spettacolo è stato incredibile. Si tratta dello stadio più grande d’Europa: motivo in più per fermarsi ad ammirarlo.

ANFIELD

Non si può non citare Anfield, Liverpool e You’ll never walk alone. Tre elementi diventati leggendari nel mondo del calcio. Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori, Anfield è lo stadio più bello d’Europa. Un impianto pieno di storia che, quando riempito dai propri tifosi, dà vita a un’atmosfera quasi impareggiabile.

SIGNAL IDUNA PARK

Un altro stadio, forse sottovalutato dall’opinione pubblica italiana, è quello del Signal Iduna Park: la tana del Borussia Dortmund. Questo stadio è famoso per il suo muro giallonero, composto dai tifosi (attaccatissimi) del club tedesco.

SAN SIRO

La Scala del Calcio. Uno dei templi di questo sport. In Italia, è senza dubbio lo stadio con più storia e prestigio, anche per i tifosi stranieri. Uno stadio bellissimo che però, come sappiamo, potrebbe vedere presto la fine. Inter e Milan hanno infatti intenzione di costruire un proprio stadio, sia per avere un impianto molto più moderno che per aumentare i propri ricavi e tenere il passo degli altri top club europei.

COME SARÀ IL NUOVO STADIO DI INTER E MILAN?

Il 21 dicembre 2021 le due società milanesi hanno annunciato la scelta del concept del nuovo stadio: sarà quello dello studio Populous, progetto noto come “La Cattedrale”. Lo stadio unirà due edifici simbolici di Milano: il Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele. Le due parole chiave saranno sicurezza e comfort per garantire ai tifosi nerazzurri e rossoneri la migliore esperienza possibile.

L’area dove sorgerà il nuovo stadio sarà poi interamente pedonale, con circa 110mila metri quadri di aree verde mentre i parcheggi saranno completamente interrati.

Un progetto, quindi, che non ha l’unica intenzione di costruire un nuovo stadio, bensì di costruire anche uno spazio per sport e tempo libero, a beneficio di tutti i cittadini di Milano.

QUANDO SARÀ PRONTO?

Sulla data definitiva in cui “La Cattedrale” diventerà ufficialmente il nuovo stadio di Inter e Milan, c’è ancora molta incertezza: l’anno più probabile nel quale lo stadio sarà pronto è quello del 2027.