inter news

Accedde Oggi – 17 marzo, l’Europa sorride all’Inter: nel ’94 Manicone stende il Dortmund, nel ’98 West stende lo Schalke

Marco Accarino

"E' il 17 marzo del 1994 quando a San Siro si presenta il Borussia Dortmun per la gara valevole per il ritorno dei quarti di finale di Coppa UEFA. L'andata - così come vi abbiamo raccontato qualche settimana fa - era finita con il risultato di 1-3 per l'Inter di Marini, grazie anche ad una splendida prestazione di JonkShalimov. Al Meazza però dopo 38 minuti è 0-1: Zorc, capitano dei gialloneri, insacca. La paura aumenta perché - in quella stagione - i nerazzurri sembrano tutto meno che imbattibili. Ad inizio ripresa Ricken fa calare il gelo su Milano: il suo tiro buca per la seconda volta la rete di Zenga, il risultato è 0-2. La partita si apre e se Bergkamp va ad un passo dal gol fermato solo dal palo, è la traversa a dire no a Sammer per i tedeschi. A chiudere il match ci pensa Manicone che, imbeccato da Bergkamp, lascia partire il tiro dell'1-2 e della sicurezza: l'Inter passa il turno e vola in semifinale contro il Cagliari.

Potresti esserti perso