Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

ESPN – Alcuni club della Superlega rischierebbero l’esclusione di due anni dalla Champions League

UEFA (@Getty Images)

Sembrano essere pronte delle sanzioni durissime per quattro club ribelli

Alessio Murgida

Sembrava essersi tutto calmato dal famoso annuncio di mezzanotte della creazione di una Superlega da parte dei dodici club fondatori e da tutto il caos che ne è scaturito, invece, pare esserci un'incredibile novità. Secondo quanto riportato da ESPN, la UEFA sarebbe pronta ad applicare punizioni severissime ad alcune squadre "ribelli". Dopo 10 giorni di consultazioni con i dodici club, 7 di questi avrebbero raggiunto un accordo di pace con la UEFA: si tratta di Arsernal, Altetico Madrid, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Tottenham mentre con l'Inter l'accordo dovrebbe essere molto vicino.

I quattro club rimanenti, Juventus, Milan, Real Madrid e Barcellona andrebbero, invece, incontro a una severissima sanzione: due anni di esclusione da Champions League o Europa League. Senza mezzi termini, quindi, l'eventuale decisione della UEFA per i club che non si sono mostrati disponibili al confronto. Le quattro squadre incriminate, però, si sentono molto forti della loro posizione; appellandosi alla corte di Madrid che ha stabilito impossibile una punizione per questi club. La questione Superlega non è chiusa, anzi.