“Tifavo Inter”, Andrea Pirlo e il suo passato nerazzurro

di

Guai a nominarlo agli inglesi, in seguito alle ultime due partite ufficiali tra Italia e Inghilterra è diventato il loro incubo più spaventoso: si chiama Andrea Pirlo. Il centrocampista bresciano, punto fermo della Juventus e della Nazionale italiana, è stato intervistato dai colleghi di El Pais, ai quali ha svelato un passato da tifoso nerazzurro: “Tifavo Inter e i miei due idoli erano Lothar Matthaus e Roberto Baggio; mi identificavo nello stile di gioco del secondo”. L’ex Milan ha poi parlato del suo periodo non proprio felice con la maglia nerazzurra e ne ha dato la propria interpretazione: “Non ha funzionato perché ero troppo giovane ed erano gli anni sbagliati. Tanti giocatori, tante stelle, hanno giocato nella mia posizione ma senza guadagnarci nulla. Non credo proprio ci fossero pregiudizi nei miei confronti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy