TMW – Non solo Inter: Conte nel mirino di altre tre big italiane. Il punto della situazione

Juventus, Roma, Milan o Inter: Antonio Conte potrebbe sedere su una di queste quattro panchine a partire dalla prossima stagione

di Davide Ricci, @davide_r22

Stando a quanto riportato da tuttomercatoweb.com, sarebbero quattro le squadre italiane interessate ad Antonio Conte: il tecnico ex Chelsea potrebbe infatti diventare il sogno estivo di InterJuventus, Roma e Milan.

Luciano Spalletti, secondo quanto riporta il sito, sarebbe vicino all’addio nonostante le recenti dichiarazioni dell’ad Marotta. Al tecnico nerazzurro verrebbero imputate la gestione del caso Icardi e la mancata qualificazione sia agli ottavi di Champions League, sia ai quarti di Europa League. Parte della società dell’Inter, però, starebbe spingendo per la permanenza di Spalletti principalmente per una questione economica: l’arrivo di Conte con l’esonero dell’attuale tecnico comporterebbe un notevole sforzo per le casse nerazzurre. Lo stipendio richiesto infatti dall’ex c.t. della Nazionale si aggirerebbe tra gli 8 e i 10 milioni di euro.

Ma non c’è solo l’Inter su Antonio Conte: ci sarebbero stati infatti contatti tra il tecnico e la Roma già a novembre. Pallotta lo avrebbe individuato come prima scelta per il futuro dei giallorossi, ma le cifre del contratto e l’eventuale mancata qualificazione in Champions renderebbero difficile l’operazione. I problemi di Fair Play Finanziario del Milan sarebbero invece il principale ostacolo al sogno di vedere il tecnico leccese sulla panchina rossonera. Dopo le dichiarazioni di ieri sera di Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri nel post Juve-Ajax, Conte si sarebbe allontanato anche dalla società bianconera. Nonostante una parte della società, capitanata da Nedved, sarebbe favorevole ad un suo ritorno, il presidente Agnelli non sarebbe convinto dall’operazione soprattutto da un punto di vista economico.

Il futuro dell’ex c.t. della Nazionale è ancora da delineare: non è da escludere la possibilità di ritrovarlo su una panchina estera qualora ci fosse un’opportunità, così come non è da escludere un altro periodo sabbatico.

Verso Inter-Roma, Skriniar: “Partita da vincere assolutamente, dobbiamo far vedere chi siamo. Sul paragone con Samuel…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy