Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

TS – L’Inter sogna Messi? Dal Barcellona solo acquisti di livello nella storia nerazzurra

Quando a Milano arriva un calciatore blaugrana, ecco che sta per succedere qualcosa di importante

Antonio Siragusano

"A parte qualche rara eccezione, la storia dell'Inter insegna che quando viene acquistato un calciatore del Barcellona da un momento all'altro potrebbe capitare qualcosa di veramente eccezionale. L'ultimo esempio perfetto è legato a Rafinha, trequartista dalle enormi potenzialità ma martoriato dagli infortuni, arrivato in nerazzurro nel gennaio 2018 tra lo scetticismo generale, come regalo della società a Luciano Spalletti per lo sprint finale verso il traguardo Champions League. E proprio con lui, che si rivelò un giocatore fantastico, l'Inter agguantò il quarto posto valido per tornare, dopo sei stagioni, nell'Europa dei grandi.

"Prima ancora, come ricorda Tuttosport, era successo ad Eto'o: scartato quasi dal Barcellona e inserito nell'affare Ibrahimovic, il camerunese fu uno dei protagonisti del Triplete conquistato dalla formazione di José Mourinho. Tornando qualche anno più indietro, invece, protagonisti del percorso Barcellona-Milano furono due tra i calciatori più forti di tutti i tempi che hanno vestito la maglia dell'Inter.

"Prima Luis Suarez, nel 1961, fresco vincitore del Pallone d’Oro: con lui in regia e il mago Herrera in panchina, si ebbe la Grande Inter. Il galiziano vinse in nove stagioni 3 scudetti, 2 Coppe dei Campioni (’63-64 e ’64-65) e 2 Intercontinentali (’64 e ’65). Ventisette dopo l'addio di Suarez, il figlio di Angelo Moratti, Massimo, si regalò Ronaldo il Fenomeno, il giocatore più forte del pianeta in quegli anni e non solo.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/