Lazio-Inter, lo scudetto si gioca in famiglia Lukaku: Jordan aspetta Romelu

I due fratelli attraversano momenti opposti, ma domenica in campo sarà battaglia

di Alfredo Novello

Inter e Lazio, due squadre storicamente legate da un filo conduttore, due compagini i cui match hanno deciso stagioni, scudetti, in negativo e in positivo. Per ultimo, l’epilogo di due stagioni fa all’ultima giornata, quando l’Inter di Spalletti vinse in rimonta 2-3 all’Olimpico, conquistando la tanto conclamata Champions League.

Domenica, i nerazzurri faranno ritorno a Roma, per giocare una partita che ha il sapore di snodo fondamentale per la corsa allo scudetto. La Lazio è dietro alla Beneamata di solo un punto, quindi ha tutte le motivazioni possibilI per cercare i tre punti e il sorpasso. Come ricorda Il Messaggero, in casa dei laziali ci sarà anche un ritorno: Jordan Lukaku. Cognome familiare in casa Inter, Romelu è infatti il fratello maggiore dei Lukaku.

L’attaccante dei nerazzurri è nato in Belgio il 13 maggio 1993, suo fratello Jordan invece è nato il 25 luglio del 1994. Un legame forte quello dei due fratelli, che domenica saranno nemici in campo, per seguire quell’obiettivo che somiglia tanto a un sogno per entrambi: lo scudetto. Romelu si sta già ritagliando una fetta da protagonista assoluto in questa Serie A: per lui 17 reti in campionato, dietro a Immobile e Ronaldo nella classifica marcatori, rispettivamente a 25 e 20 gol.

Jordan invece, è rientrato da pochi giorni in gruppo per un infortunio al ginocchio. Un problema che lo ha condizionato fin dal suo arrivo alla Lazio nel 2016. Finora si è messo in evidenza in un’unica occasione: Fiorentina-Lazio dello scorso 19 ottobre, propiziando il gol vittoria di Immobile. Insomma, momenti quasi opposti per i fratelli di Anversa, ma la classifica parla chiaro, domenica sarà battaglia.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Gagliardini si racconta. Nuova puntata di PassioneInter Talk. Viviano in stand-by

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy