Viviano: “Inter? Sono stato chiamato prima degli errori di Padelli. L’infortunio di Handanovic sembrava più grave”

L’ex portiere nerazzurro si ritrova ancora svincolato

di Antonio Siragusano

C’erano stati effettivamente dei contatti molto ravvicinati tra Emiliano Viviano e l’Inter lo scorso febbraio. L’estremo difensore rimasto svincolato negli ultimi mesi, immediatamente allertato dalla società nerazzurra dopo l’infortunio di Samir Handanovic,  è stato realmente molto vicino al ritorno ad Appiano Gentile. Il problema del capitano interista, però, si è rivelato meno grave del previsto, ed è unicamente per questo motivo che alla fine la trattativa è saltata in aria.

Questa la verità raccontata da Viviano sulle pagine di sampnews24: “Vicino all’Inter a gennaio? Sì, è vero, nonostante le tante cose che si sono scritte. Tanto per dirne una, hanno detto che ero andato lì dopo gli errori di Padelli, quando in realtà non era assolutamente vero. Avevo già parlato con la società e sarei dovuto comunque andare ad allenarmi lì, perché pensavano che l’infortunio di Handanovic fosse più grave del previsto. Daniele non c’entra niente. Quando hanno visto che l’infortunio non era così grave, hanno deciso di non andare avanti”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Ultimo giorno di isolamento per l’Inter. Possibile scambio Perisic-Tolisso. Juve-Icardi, ci risiamo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy