Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Zhang-Conte, è il giorno della verità: Steven apre al dialogo, tutto dipenderà dal tecnico. Lo scenario

Il futuro della panchina dell'Inter è tra le mani del mister

Simone Frizza

"Ci siamo, il fatidico giorno è finalmente arrivato. Oggi, martedì 25 agosto, avverrà il chiacchieratissimo incontro - e confronto - tra Antonio Conte e Steven Zhang. Da quest'ultimo si potrà delineare il futuro allenatore del club, con due sole strade possibili: la conferma dell'ex ct o l'arrivo di Massimiliano Allegri. La situazione è chiara, scrive La Gazzetta dello Sport: il presidente ha intenzione di presentarsi all'appuntamento aperto al dialogo e disposto ad ascoltare le richieste del mister, di mercato e non. Pretende, però, che anche Conte arrivi con lo stesso spirito, senza la pretesa di imporre determinate condizioni di qualsiasi tipo, dalle più fattibili a quelle meno.

"Zhang cercherà di tranquillizzare Conte, assicurandogli che farà di tutto per venirgli incontro nelle sue richieste ma ricordandogli che la pandemia ha limitato le risorse economiche per tutti, non solo per l'Inter. Il tecnico, infatti, chiede altri colpi top del livello di Hakimi, ma la situazione economica del calcio post-Covid non è delle più rosee. Anche in questo caso, quindi, servirà trovare un punto comune: se Conte si presenterà irremovibile dalle sue posizioni, allora Zhang non potrà far altro che certificare la rottura. Altro tema caldo, infine, la gestione del rapporto coi dirigenti: anche in questo caso, il presidente non intende concedere aperture: tagliare Ausilio o, soprattutto, Marotta, non è uno scenario ad oggi concepito dalla proprietà. Il futuro della panchina dell'Inter, quindi, è tutto nelle mani di Antonio Conte. Con Allegri sullo sfondo...