L’ex Palermo Struna: “All’Inter anche gratis, è il mio sogno. Conte è il mio preferito”

L’ex Palermo Struna: “All’Inter anche gratis, è il mio sogno. Conte è il mio preferito”

Il difensore della Nazionale slovena sogna San Siro

di Giovanni Ragosa, @giovanni_ragosa

In diretta Instagram il giornalista Nicolò Schira ha intervistato Aljaz Struna, difensore che milita in MLS con la maglia degli Houston Dynamo, che ha parlato della sua esperienza italiana al Palermo, dei campionati di Serie B vinti con Giuntoli, di Dybala e soprattutto della passione per l’Inter.

Queste le sue parole: ”Seguo ancora i rosanero, c’è un mio amico che gioca lì, Andrea Accardi. Spero possano tornare presto dove meritano. Accardi lo stimo molto, è sceso in D per amore del Palermo e merita grandi complimenti per questa cosa. E’ un grande”. Su Paulo Dybala, con cui giocò per due anni: ”Era molto giovane quando ho giocato con lui, ma già si vedevano in allenamento tutte le sue qualità. Tecnicamente era fortissimo, ma aveva anche la testa giusta per diventare un campione. È il calciatore più forte con cui ho giocato”.

In Italia è stato sia al Palermo che al Carpi con Giuntoli: ”È un personaggio particolare, ma già a Carpi si vedeva il suo valore. Ci diceva che sarebbe arrivato in alto in una squadra da Champions League. Lavorava e viveva di calcio 24 ore al giorno”. Non manca un pensiero anche su Gattuso, suo tecnico per poco tempo: ”L’ho avuto per 2-3 mesi a Palermo. Era molto giovane e Zamparini lo esonerò dopo poche partite. Secondo me era un bravo allenatore, ma ha avuto poco tempo a Palermo per dimostrarlo. Con noi giocatori era una specie di fratello maggiore”.

Possibile ritorno in Serie A? “A gennaio c’era stata una squadra italiana che mi voleva e potevo tornare, ma per Houston ero incedibile.” Lecce? “Non faccio nomi. Quando smetterò farò l’allenatore, anche se fino a qualche anno pensavo al ruolo di procuratore. Non mi vedo lontano dal campo. Modelli? Antonio Conte è il mio preferito”. Poi svela di essere tifoso dell’Inter e che sarebbe pronto a tutto pur di vestire la maglia nerazzurra: ”Sono tifoso nerazzurro. L’Inter è la mia squadra del cuore da sempre e spero possa tornare a vincere presto un trofeo. Il mio sogno sarebbe quello di indossare la maglia nerazzurra: giocherei anche gratis per l’Inter”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Pastorello (ag. Lukaku): “Ecco perché Romelu ha scelto l’Inter. E quel retroscena…”. Segui la diretta eSports di Parma-Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy