Semin (all. Lokomotiv Mosca) va cauto su Joao Mario: ”E’ ancora presto, serve un po’ di tempo”

Semin (all. Lokomotiv Mosca) va cauto su Joao Mario: ”E’ ancora presto, serve un po’ di tempo”

Il centrocampista portoghese si è trasferito in Russia con la formula del prestito con riscatto a fine stagione

di Raffaele Caruso

Joao Mario ha deciso di ripartire dal campionato russo e dal Lokomotiv Mosca dopo essere stato escluso dal progetto tecnico dell’Inter anche con l’arrivo di Conte sulla panchina nerazzurra: il centrocampista portoghese si è trasferito in Russia con la formula del prestito con riscatto a fine stagione e, qualora il suo rendimento stagionale convinca la dirigenza del Lokomotiv, potrebbe anche lasciare definitivamente l’Inter.

Il suo nuovo allenatore, Yuri Semin, nell’intervista concessa a Sport-Express ha fatto il punto sulle prime settimane di Joao Mario al servizio del Lokomotiv Mosca: ”E’ ancora presto per parlare. Non posso ancora commentare, servirà un po’ di tempo. Non appena terrà un discreto numero di partite, ne parleremo. Per prima cosa devo vedere il suo contributo al lavoro di squadra”. 

<Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

INDISCREZIONE PI – L’Inter ora blinda il Toro. Fissato l’incontro con l’agente

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy