Il rinnovo di Perisic merito di Spalletti? Ecco il retroscena di mercato

Il rinnovo di Perisic merito di Spalletti? Ecco il retroscena di mercato

Durante la prima riunione di calciomercato l’allenatore dell’Inter disse di non volersi privare del croato

di Federico Spagna, @federico_spagna

È un retroscena di calciomercato molto verosimile quello raccontato questa mattina dai colleghi di calciomercato.com e che riguarda Ivan Perisic, Luciano Spalletti e Domenico Berardi. Durante la prima riunione di mercato all’Inter del nuovo allenatore nerazzurro nei primi giorni di giugno l’ala croata che ieri ha messo nero su bianco il prolungamento della sua avventura all’ombra della Pinetina sembrava davvero a un passo dal Manchester United. I nerazzurri, d’altra parte, avevano già avviato la trattativa col Sassuolo per Berardi.

I neroverdi però non accettavano meno di 40 milioni e allora il tecnico di Certaldo mise il suo veto. Per lui quella cifra era eccessiva. Inoltre in quella prima riunione top secret Spalletti decise che Perisic sarebbe dovuto rimanere.
Nel frattempo l’allenatore dell’Inter ne ha fatto una questione di principio schierandosi in prima persona per convincere il croato. A distanza di circa tre mesi, ormai, Perisic ha rinnovato il suo contratto e sia il calciatore che gli interisti devono ringraziare anche Spalletti.

ROMA-INTER: #PERISICTOICARDI, MAURITO ANCORA IN GOL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy