INDISCREZIONE PI – Padelli in stand-by, non c’è fretta: decisione rimandata. Radu in pole per il vice Handanovic

INDISCREZIONE PI – Padelli in stand-by, non c’è fretta: decisione rimandata. Radu in pole per il vice Handanovic

Il contratto del secondo portiere nerazzurro è in scadenza a giugno. I tempi si allungano dopo lo stop del campionato

di Raffaele Caruso

Capitan Handanovic difenderà la porta dell’Inter ancora un altro anno. Il rinnovo di contratto del numero uno nerazzurro fino al 2022 sembra ormai cosa fatta, l’accordo rinnovato fino al 30 giugno 2021 due anni fa, sarà infatti allungato presto per un’altra stagione.

Manca solo l’ufficialità. Il peso e il ruolo di Handanovic nella rosa dell’Inter si sono fatti sentire durante il suo infortunio. Al suo posto Conte ha dovuto rispolverare e affidarsi a Padelli in match importanti come il derby e la sfida scudetto contro la Lazio. Prestazioni che non sono state all’altezza e che hanno evidenziato ancora di più l’importanza di avere un Handanovic a protezione della propria porta.

Secondo quanto raccolto dalla redazione di Passioneinter.com, il futuro di Padelli verrà deciso con calma nelle prossime settimane. Il contratto del secondo portiere nerazzurro è in scadenza a giugno, lo stop del campionato ha allungato i tempi, fretta sembra non esserci da entrambe le parti. Incontri non sono stati programmati e prima della fine del campionato si potrà trovare una decisione che soddisfi tutti.

Possibile che Padelli rimanga all’Inter e occupare lo slot del terzo portiere che verrà lasciato da Berni. Così il ruolo di vice Handanovic sarà tutto per Ionut Radu, portiere rumeno cresciuto nel settore giovanile nerazzurro e ora in prestito al Parma. A fine stagione tornerà a Milano, un anno alle spalle di Handanovic sarà utile per imparare da un grande campione e prepararsi chissà ad un futuro da titolare.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Icardi-PSG: attesa l’ufficialità. Torna Nainggolan? Intervista ESCLUSIVA ad Andersinho

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy