De Laurentiis: “Giocare una volta a settimana è un altro sport. Primi a Natale? E’ importante essere primi a maggio”

De Laurentiis: “Giocare una volta a settimana è un altro sport. Primi a Natale? E’ importante essere primi a maggio”

Le parole del presidente del Napoli sulla corsa allo scudetto

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato a Il Mattino della corsa allo scudetto con Inter e Juventus. Ecco le sue parole: “Superiorità per lo scudetto? Nella fortuna. Nel non avere incidenti. Abbiamo cominciato molto bene, poi sono arrivati gli infortuni di Milik e Ghoulam. I tifosi vorrebbero chissà quanti giocatori nello stesso ruolo. Ma non ci sono giocatori che sono la copia di un altro. Quindi pretendere che un terzino sinistro abbia le stesse caratteristiche tecniche di Ghoulam è pura follia”.

Giocare una volta a settimana è un altro sporto? Certo, gli allenamenti sono limitati. È vero. Avversaria? Sono tutte squadre che possono avere un gioco di contenimento della forza del Napoli o di grande capacità di ripartenze. Primi a Natale?  Quel che conta è esserlo alla fine. Usciamo da un periodo con tanti impegni che ci hanno portato fatica fisica e mentale. Sono certo che adesso ci rialzeremo. I tifosi siano tranquilli: quello che conta è essere primi a maggio”.

LEGGI ANCHE –> LASAGNA: “L’INTER E’ UNA GRANDE SQUADRA. ICARDI…”

LEGGI ANCHE –> HANDANOVIC NELLA TOP TEAM DELLO SCORSO WEEKEND

HANDANOVIC, UNA PARTITA SU DUE NON PRENDE GOL

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy