Maicon, ritorno in campo da brividi: due autogol e pioggia di fischi

Maicon, ritorno in campo da brividi: due autogol e pioggia di fischi

L’ex terzino nerazzurro non ha iniziato benissimo la sua avventura in Brasile

di Simone Frizza, @simon29_

Ritorno in campo da dimenticare per l’ex terzino nerazzurro Maicon, che compirà 36 anni a luglio: dopo aver accettato la proposta della neopromossa Avaí, con la quale ha deciso quindi di rimettersi in gioco, il brasiliano ha iniziato veramente male la sua esperienza con questa maglia.

Nell’esordio interno contro la Fluminense infatti, la rotonda sconfitta maturata col risultato di 3-0 è stata anche e soprattutto colpa sua, visti i due gol causati uno con un colpo di testa che ha beffato il proprio portiere e l’altro con una netta deviazione che ha permesso al giovanissimo Mascarenhas di realizzare il suo primo gol tra i professionisti.

Ma non è finita, poiché l’ex Inter e Roma è stato sostituito a venti minuti dalla fine ed è dovuto uscire sotto una pioggia di fischi, che hanno battezzato una prestazione veramente negativa alla prima uscita con la sua nuova squadra.

RONALDO, PUNIZIONI MAGICHE IN MAGLIA INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy