Panucci: “Andare all’Inter è stata la più grande sciocchezza della mia carriera!”

Panucci: “Andare all’Inter è stata la più grande sciocchezza della mia carriera!”

Il ct dell’Albania ha commentato senza mezzi termini la sua scelta in un’intervista a Cadena Cope

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Non sono proprio parole al miele quelle che Christian Panucci riserva alla sua scelta, nel 1999, di trasferirsi all’Inter dal Real Madrid. Il tecnico dell’Albania ne ha parlato nel corso di un’intervista a Cadena Cope, dove commentava, tra le altre cose, anche la scelta di Ronaldo di lasciare il Real Madrid, sottolineando la forza del club madrileno che può permettersi di lasciar partire certi giocatori.

“Cristiano voleva andare, voleva provare una nuova esperienza. Il Real è un club talmente grande che quando un giocatore chiede di andare, lo lascia andare. Anche quando fui io a chiedere di andare via dal Real, che fu la più grande sciocchezza della mia carriera sportiva, il presidente non mi disse niente. Il Real è il Real, a prescindere da Ronaldo e da qualsiasi altro giocatore. Quando un giocatore lascia il Real Madrid, il Real non ti dice niente. Anche se è un grande campione come Ronaldo. Io pentito? Io mi pento ora, ma in quel momento ero convinto. Avevo vinto tutto nel Milan, tutto col Real, volevo provarci con l’Inter, ma mi è andata male e ora dico che è una sciocchezza. Ronaldo va in un grande club, credo che andrà a trionfare perché è un grandissimo club e va in un campionato dove c’è solo la Juventus”.

LEGGI ANCHE – IL COLPO ANTI-CR7 SI CHIAMA CHIESA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

EDER AD HONG KONG: INIZIA LA SUA AVVENTURA ALLO JIANGSU

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.mucc_801 - 1 anno fa

    Tranquillo Christian, è reciproco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ireneo - 1 anno fa

    veramente i tifosi nemmeno ti ricordano. E chi ti ricorda sostiene che eri proprio scarso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy