Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

mondo calcio

Retroscena dall’Inghilterra: quando l’Everton sconsigliò a Mourinho di acquistare Lukaku

Il Ds dell'Everton torna sul trasferimento al Manchester United del belga

Lorenzo Polimanti

"Con l'addio di José Mourinho e l'arrivo in panchina di Ole Gunnar Solskjaer, la vita di Romelu Lukaku al ManchesterUnited è cambiata. Lo Special One fu il grande promotore dell'arrivo del belga a 'Old Trafford' nell'estate del 2017 per la cifra record di circa 85 milioni di euro anche se, raccontano in Inghilterra, il suo acquisto gli fu fortemente sconsigliato. Da chi? Addirittura dallo stesso Everton, club ai tempi proprietario del cartellino dell'attuale numero 9 dell'Inter.

"A raccontare il curioso retroscena è Steve Walsh, direttore sportivo dei Toffees, che in un'intervista concessa a The Athletic racconta: "Quando Mourinho ha ingaggiato Lukaku dall'Everton ricordo di avergli detto: 'Stai attento con Lukaku, è un bambino nel corpo di un gigante, devi saperlo'. Mi disse che avrebbe saputo prenderlo, ma in realtà non penso abbia messo Lukaku nelle migliori condizioni mentali. È successa la stessa cosa con Lukaku e Pogba: non sono il mio tipo di calciatori, pensano più a loro stessi che alla squadra. Non li avrei presi, perché prendere buoni giocatori non significa che riuscirai a ottenere buoni risultati automaticamente". Una stroncatura soprattutto sulla testa di Romelu, che dal suo arrivo a Milano in realtà si sta dimostrando tutt'altro che egoista. Anzi, oltre ad essere il miglior attaccante della Serie A per numero di palloni recuperati, anche fuori dal campo il belga si sta dimostrando un elemento positivo.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/