Barone: “Stiamo dando all’estero una brutta immagine del calcio italiano. Per il bene della Serie A…”

Barone: “Stiamo dando all’estero una brutta immagine del calcio italiano. Per il bene della Serie A…”

Lo sfogo del direttore generale della Fiorentina

di Antonio Siragusano

Ai dirigenti che nelle ultime ore hanno espresso non poche critiche nei confronti della gestione della Lega Serie A, si è aggiunto questo pomeriggio anche il direttore generale della Fiorentina, Joe Barone. Il dirigente viola, intervistato sulle frequenze di Radio 24 nel corso della trasmissione ‘Tutti Convocati‘, ha raccontato l’assurda vicenda capitata alla sua squadra lo scorso sabato, già ad Udine quando è stata comunicata la scelta del rinvio per alcune partite del 26esimo turno di campionato.

Questo il giudizio di Barone: “Ieri ho chiesto una riunione prima di mercoledì, siamo in una situazione in cui la cosa più importante, a parte per prima cosa la salute delle persone, è la Serie A, non le singole squadre. Dobbiamo mettere un punto. Seguiamo e rispettiamo le regole, stiamo proponendo all’estero un calcio italiano che litiga, siamo confusi, non uniti. E’ inaccettabile per noi che stiamo cercando di far crescere il calcio. La Fiorentina è andata ad Udine, era pronta per giocare a porte chiuse, se andava bene a noi perché non avrebbe dovuto andar bene agli altri? Per il bene della Serie A dobbiamo arrivare a un punto fermo. Meglio trovarsi tutti in una stanza con delle idee e uscire con quella migliore, invece di stare al telefono con tutti”.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Nuovo episodio del podcast di PassioneInter! Poi le ultime sui rinvii e le possibili date di recupero

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy