Beccalossi: “Suning? Sono cambiate le prospettive. Alla cena di Natale ho sentito Steven Zhang dire…”

Beccalossi: “Suning? Sono cambiate le prospettive. Alla cena di Natale ho sentito Steven Zhang dire…”

L’ex centrocampista nerazzurro parla della proprietà cinese dell’Inter e della difficoltà di muoversi sul mercato con il Fair Play Finanziario

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Alla luce della crisi che l’Inter sta vivendo, in molti si chiedono quali saranno le prossime mosse di Suning, soprattutto per quanto riguarda il prossimo mercato estivo.

Negli studi di Rai Sport, ha detto la sua in merito Evaristo Beccalossi: “L’impressione è che siano cambiate le prospettive. Sono stato invitato al pranzo di Natale, dove è intervenuto Steven Zhang. Ha detto che l’Inter è importante e che negli anni dovranno fare un progetto sportivo per tornare al top. Insomma, io pensavo che arrivassero top player subito, invece queste parole fanno capire che al top ci si debba arrivare con l’autofinanziamento. Con Ramires non sono riusciti a trasferire un giocatore da due club che sono di loro proprietà…”.

Una battuta poi sul possibile arrivo di De Vrij: “De Vrij-Skriniar? La prima regola è andare in Champions. Chiaro che come coppia sarebbe l’ideale, però l’Inter non ha speso nulla finora e si parla di Lautaro e De Vrij. I tifosi hanno bisogno di schiarirsi le idee”.

ticketag 2

LEGGI ANCHE –> Dall’Inghilterra – Scontro tra Mourinho e Pogba nell’ufficio del ‘Boss’

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

Mourinho al giornalista: “Posso abbracciarti?”. Il simpatico siparietto nel post match con il Siviglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy