CdS – Roma e Milano, l’eterna rivalità tra le due città. Dal fermento del nuovo stadio alla lotta per l’Europa dei grandi

CdS – Roma e Milano, l’eterna rivalità tra le due città. Dal fermento del nuovo stadio alla lotta per l’Europa dei grandi

Le quattro squadre sono chiamate a ridurre il gap di distanza da Juventus e Napoli per tornare a recitare un ruolo da protagonista in Italia

di Raffaele Caruso

Stamani il Corriere dello Sport parla della sfida a distanza tra la coppia tutta romana Lazio-Roma e quella tutta milanese Milan-Inter, scomparse dal radar del calcio italiano di vertice. Una sfida che non riguarda solo l’aspetto tecnico e la lotta per un piazzamento nella prossima Champions League, ma un duello che prende vita tra la capitale politica e la capitale economica del nostro Paese.

Mentre il duo romano ha raggiunto il livello più alto nel decennio intorno al 2000, le milanesi hanno protratto il loro potere (anche europeo) nel decennio successivo, chiuso col Triplete interista del 2010. Poi solo fatica, qualche rara soddisfazione e un insieme di delusioni che hanno  tolto a San Siro il fascino del tempio del calcio italiano, spostandolo a Torino.

Il quartetto è in corsa per il 3° e il 4° posto. Potrebbe succedere che Inter e Milan si riprendano tutta la parte migliore dell’Europa, così come potrebbe accadere il contrario. Certo che il finale di stagione si candida ad essere molto avvincente. Sullo sfondo c’è anche la questione del nuovo stadio:  i soldi che potrebbero entrare nelle casse della società potrebbero dare linfa fresca ai progetti dei nuovi stadi che Roma e Milano vogliono costruire (le milanesi insieme, la Roma da sola). Prima dello stadio però le quattro squadre devono ritrovarsi, di recuperare i fasti di un tempo e cercare di ridurre il più velocemente possibile il gap di distanza da Juventus e Napoli.

LEGGI ANCHE – > A tutto Rakitic, il croato vuole lasciare il Barcellona. L’Inter al lavoro: ecco la strategia nerazzurra

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy