CdS – Vecino come Perrotta nel segno di Nicola Berti: dietro la punta in attesa del miglior Nainggolan

CdS – Vecino come Perrotta nel segno di Nicola Berti: dietro la punta in attesa del miglior Nainggolan

L’ottima prestazione dell’uruguaiano contro il Milan fa riflettere Spalletti

di Simone Frizza, @simon29_

Per tutta la stagione si è detto, a ragion veduta, che uno dei pochissimi calciatori della rosa dell’Inter a non avere un vero e proprio sostituto è Radja Nainggolan. Il belga, tanto voluto da Spalletti, finora ha affrontato un’annata realmente falcidiata dagli infortuni, l’ultimo dei quali lo ha costretto a saltare le due gare fondamentali contro l’Eintracht (persa) ed il Milan (vinta). Con tutta probabilità, dopo la sosta, il Ninja tornerà disponibile ed in campo, ma vista la prestazione della squadra nel derby Luciano Spalletti ha valutato una possibile alternativa.

La principale chiave tattica che ha permesso all’Inter di schiacciare il Milan soprattutto nel primo tempo è stata la posizione di Matias Vecino, posizionato tra le linee e memore del Perrotta che Spalletti schierò in quella stessa posizione nella sua prima Roma. Successivamente, a Sky, Di Canio e Bergomi lo hanno paragonato addirittura a Nicola Berti. Paragoni importanti che potrebbero fare di Vecino, secondo il Corriere dello Sport, l’alternativa ideale a Nainggolan in attesa che il belga ritorni al 100%.

GdS – “Una Joya per Lautaro”: l’Inter riscopre il Toro e vede in Dybala il suo partner ideale

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy