Roma, prende quota l’ipotesi Conte: domani possibile incontro. E l’Inter studia le contromosse: gli scenari

Roma, prende quota l’ipotesi Conte: domani possibile incontro. E l’Inter studia le contromosse: gli scenari

L’ex allenatore del Chelsea era all’Olimpico per Torino-Milan

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Paradossalmente, quella che doveva essere la pista più difficile – per la Roma e per Antonio Conte, reciprocamente – rischia di diventare quella in stato più avanzato e, se non la più percorribile, quantomeno quella più percorsa. E’ di stasera la notizia che spiazza tutti, e la dà TuttoMercatoWeb.com: stando a quanto riporta il suddetto sito di mercato, domani dovrebbe esserci un incontro tra l’ex allenatore del Chelsea e la società capitolina. Le richieste rimangono sempre quelle: 10 milioni di euro annui più i costi dello staff: una cifra lorda che sarebbe sopportabile per i bilanci giallorossi solo in caso di supporto da parte di qualche sponsor. Probabilità in rialzo – sempre secondo TMW – dal 30% al 50%, e del resto che qualche cosa si stia muovendo era chiaro da qualche minuto prima.

Già prima del fischio d’inizio della gara di stasera tra Torino e Milan si sapeva che Antonio Conte sarebbe stato all’Olimpico. E già prima che TMW desse la notizia era stato iltempo.it – testata online del noto quotidiano romano – ad ipotizzare un colloquio in vista tra l’allenatore e Gianluca Petrachi, direttore sportivo del Torino che è anche il primo candidato a ricoprire il medesimo ruolo, il prossimo anno, alla Roma. Ore caldissime, dunque, anche perché quello giallorosso non era l’unico scenario delineato per Conte: si era parlato di Juventus, ma mercoledì Agnelli e Allegri dovrebbero incontrarsi per sancire la prosecuzione del rapporto; si era parlato di Inter, ma il futuro di Spalletti è ancora da decifrare e Zhang non è più così incline a cambiare come qualche mese fa: scenari alternativi potrebbero aprirsi se avessero sèguito le notizie di stamane del Corriere dello Sport che spiegava come Marotta, in caso di addio col toscano, cercherà di fare di tutto per portare ad Appiano Gentile proprio Massimiliano Allegri, più che Conte (ciò che aprirebbe all’ex Chelsea le porte della Juve). Resta un fatto: un altro anno sabbatico, Conte, lo schiverebbe volentieri. E così – anche considerato che sulle altre grandi panchine i movimenti sembrino ridotti a zero – la pista Roma può diventare pista di decollo.

Social – Wanda-Icardi show su Instagram: lo scatto è bollente!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy