Cuchu, parla il fratello Nicolas: “Cambiasso, carriera lunga ed intensa”. Poi l’indizio per il futuro

Cuchu, parla il fratello Nicolas: “Cambiasso, carriera lunga ed intensa”. Poi l’indizio per il futuro

Il centrocampista argentino ha legato la sua carriera all’Inter, riuscendo a vincere molti trofei

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Un nome inciso a fuoco nella storia nerazzurra. Esteban Cambiasso, El Cuchu per gli amici, è stato uno dei perni fondamentali dell’Inter tritatutto a partire dal 2006 al 2010. L’argentino si è mostrato al grande pubblico nella squadra di Mancini, salvo poi completare l’exploit di una carriera con José Mourinho diventanto il vice-capitano dell’Inter del Triplete.

Il fratello Nicolas intervistato da Joga Bonito ha ricordato così l’ex centrocampista nerazzurro: “Ha avuto una carriera molto lunga e molto intensa. Ora abita a Milano e nella sua testa ha l’intenzione di fare l’allenatore. Lui era un giocatore che non avrebbe giocato male in una posizione in particolare, era un 5 che però non si limitava a fare il 5, ma aveva anche il vizio del gol“. Come raccolto da Passioneinter.com nella passata stagione il nome di Esteban Cambiasso era stato ad un passo dal diventare il tecnico della prima squadra, quando avrebbe dovuto sostituire Luciano Spalletti, all’epoca in crisi di risultati.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Mercato – Dzeko, la distanza si accorcia. Napoli in pressing per Icardi, muro Inter con la Juventus

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy