Derby d’Italia, la moviola: Orsato show a San Siro! Pjanic e la Juventus ringraziano

Derby d’Italia, la moviola: Orsato show a San Siro! Pjanic e la Juventus ringraziano

Il fischietto di Vicenza protagonista in negativo del big match di ieri sera

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Inter-Juventus e le polemiche: nuovo capitolo consegnato alla storia del derby d’Italia. Protagonista, questa volta, Daniele Orsato della sezione di Schio.

Partiamo dall’episodio che cambia il match dopo appena 15 minuti: Vecino insegue il pallone, sul quale arriva anche Mandzukic. Il croato arriva prima in tackle, l’uruguaiano gli tocca lo stinco, ma il contatto è leggero (anche se i tacchetti lasciano segni evidenti) e si vede che l’interista non fa a tempo a togliere il piede. C’è quindi imprudenza ma non tale da dover estrarre il rosso. Da La Gazzetta dello Sport poi si legge che il Var in questo caso non sarebbe dovuto intervenire con ogni probabilità, visto che non si trattava di certo di un chiaro errore, ma di un’azione interpretabile.

Sul finire del primo tempo poi, metro di giudizio completamente diverso applicato per il difensore bianconero Barzagli, che entra scomposto su Icardi.

Per due volte Pjanic viene graziato: al 28′, quando non viene ravvisato il pestone a Rafinha ed al 57′ quando entra duramente di nuovo su Rafinha. In quest’ultimo caso poi ammonisce invece D’Ambrosio per proteste.

Altri gialli che mancano: al 35′ per Alex Sandro sull’entrata ai danni di Cancelo involato in fascia; al 38′ per Cuadrado che fa ostruzione su Perisic; al 92′ per Skriniar sulla spallata a Higuain, per la quale poteva starci non solo il giallo, ma anche qualcosa di più.

Corretta la valutazione sui gol, anche se su quello annullato a Matuidi sbaglia il guardalinee a non alzare subito la bandierina.

Leggi anche–> Spalletti: “Arbitraggio inadeguato: ci hanno imposto la sconfitta. Ho tolto Icardi perchè…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LAUTARO MARTINEZ FA IMPAZZIRE L’ARGENTINA: ANCORA UNA VOLTA…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy