Eto’o: “I calciatori africani sono sottovalutati, tutta colpa della stampa occidentale”

Eto’o: “I calciatori africani sono sottovalutati, tutta colpa della stampa occidentale”

L’ex centravanti camerunese passa all’attacco

di Antonio Siragusano

Non può più sopportare l’attuale situazione che governa il calcio mondiale, l’ex attaccante di Inter e Barcellona – tra le altre – Samuel Eto’o. L’ex calciatore camerunese, in un’intervista rilasciata ai microfoni di AFP, ha attaccato i mezzi di comunicazione occidentali accusandoli di riservare un trattamento di benevolenza nei confronti degli stessi calciatori occidentali, mettendo in secondo piano invece quelli di origine africana.

Questa la sua denuncia: “I calciatori africani non sono valutati per il loro reale valore. I mezzi di comunicazione occidentali sono dominanti rispetto a quelli africani, per questo c’è una certa influenza. Viene esaltato di più ad esempio un gol di Messi. I giocatori africani non sono rispettati. Mané e Salah? Sono entrambi una grande opportunità per l’Africa”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Inter-Hellas Verona, le ultime di formazione. Lukaku è già carico, la squadra è serena

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy