Eurorivali, Pochettino avverte il suo Tottenham: “La mia sensazione è la peggiore degli ultimi cinque anni”

Eurorivali, Pochettino avverte il suo Tottenham: “La mia sensazione è la peggiore degli ultimi cinque anni”

Il tecnico degli Spurs ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Sky Sport

di Luca Tagliabue

Non è una situazione facile per il Tottenham di Mauricio Pochettino. Nonostante una posizione ancora buona in classifica in campionato(vincendo questa sera con il Manchester City si ritroverebbe a -2 dal primo posto), gli Spurs si trovano schiacciati tra una situazione di stallo nella costruzione del nuovo stadio e un girone di Champions cominciato con il piede sbagliato. Il tecnico argentino ha parlato della situazione ai microfoni di Sky:

“Come squadra, non abbiamo ancora vinto nulla. Si tratta di imparare a competere, a fare meglio. Si tratta di cambiare qualcosa che forse dobbiamo fare in maniera differente o forse non lo capiremo mai perché abbiamo qualità ma non riusciamo a superare un certo livello. Preferisco pensare che abbiamo di più da dare e che ci serva più tempo per migliorare come team. La mentalità è vincere e raggiungere l’ultimo livello. Il club non è completamente concentrato sul vincere titoli”.

“Spendiamo molte energie su tante cose, – ha proseguito l’allenatore del club londinese – una di queste è vincere le partite, ma non è la priorità e invece abbiamo bisogno di essere più concentrati sul vincere titoli. La mia sensazione è la peggiore di questi cinque anni, non so perché, nonostante sia la miglior partenza della storia del club in Premier. E’ difficile da spiegare, riguarda le circostanze, tante cose che sono successe, il disappunto per l’attesa per lo stadio quando l’aspettativa era di essere già lì. Avevo sensazioni migliori in pre-campionato”.

LEGGI ANCHE – Lazio-Inter, terminata la riunione della prefettura: ecco la decisione

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

VIDEO – Barcellona: Dembélé nel “Tunnel degli schiaffi” prima del Clasico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy