Frey: “Materazzi, che voglia! Nel 2006 contro l’Italia potevo esserci. Il 6-0? Ogni volta dei pirla…”

Frey: “Materazzi, che voglia! Nel 2006 contro l’Italia potevo esserci. Il 6-0? Ogni volta dei pirla…”

L’ex portiere nerazzurro scherza con Materazzi su Instagram

di Davide Ricci, @davide_r22

Compagni solo a fine carriera con Inter Legends: Marco Materazzi e Sebastian Frey hanno parlato in diretta su Instagram di tanti aneddoti delle loro carriere. Ecco le parole del portiere francese: “Italia-Francia? Potevo esserci anche io nella spedizione del Mondiale, solo che nel gennaio del 2006 mi ruppi il ginocchio e non rientrai tra i tre convocati. Marco (Materazzi, ndr) è una grande persona, ha una voglia di vincere incredibile anche se era antipatico a tutti gli avversari”.

Poi la risposta ad un tifoso: “Io in campo nel 6-0? Marco ma tu c’eri quando gliene avete date 4? No perché ogni volta che faccio dirette c’è un pirla che me lo ricorda…”

Il racconto di Frey: “Eravamo in Russia per la Legends Cup e c’era rappresentanti di molte Nazionali come Francia, Spagna, Olanda e Germania. Non c’era l’Italia e dunque Materazzi faceva parte dell’All Star Team, era la sua prima partecipazione. La Russia vinceva da 7 anni di fila ma Marco disse che quest’anno non lo avrebbero fatto. All Star-Russia la finale, Materazzi dopo 5 minuti se ne va per le ingiustizie. Fin quando non ha detto di tornare, non si giocava”.

Continua: “L’Inter del Triplete in casa era imbattibile, un gruppo straordinario. Thuram o Materazzi? Lilian è un ragazzo fantastico ma fuori dal campo sa tutto lui, non si può parlare. Sono un po’ italiano, Marco lo sa. Un mio amico è juventino e andiamo in conflitto su queste cose qui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy