Frey: “Potevo finire alla Lazio ma Lippi mi chiese di rimanere all’Inter”

Frey: “Potevo finire alla Lazio ma Lippi mi chiese di rimanere all’Inter”

L’ex portiere nerazzurro ha parlato del suo periodo in nerazzurro

di Donato Cerullo, @donatocerullo
Frey

Intervistato sulle frequenze di Radio Incontro Olympia, Sebastien Frey, ex portiere nerazzurro, ha svelato un retroscena di mercato risalente al periodo in cui difendeva i pali dell’Inter: “Ci fu un contatto importante con la Lazio. Ero stato a Verona, feci un campionato importante, Cragnotti mi voleva, ma ero di proprietà dell’Inter. Mi chiamò Marcello Lippi, così decisi di rimanere. Mi disse “stai tranquillo Seba, il posto da titolare a Milano è il tuo”. La Lazio prese Peruzzi, io ero giovane e stavo diventando un portiere importante. Angelo è stato forse il migliore di quella generazione, anche a Roma ha lasciato il segno in una squadra piena di campioni. Era un mostro”.

L’ex portiere ha giocato con la squadra di Inter Forever nella sfida vinta 4-1 contro le Chelsea Legends a Stamford Bridge.

LEGGI ANCHE – SPALLETTI: “UN PECCATO NON POTER RISCATTARE RAFINHA E CANCELO. ADESSO CI SERVE…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LAZIO-INTER, VECINO SEGNA E BERTI IMPAZZISCE!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy