GdS – Conte chiama, l’Inter risponda. Da Skriniar a Sanchez, sono 4 gli ‘osservati speciali’

GdS – Conte chiama, l’Inter risponda. Da Skriniar a Sanchez, sono 4 gli ‘osservati speciali’

Dopo la sosta per le nazionali il tecnico nerazzurro si aspetta un cambio di passo da alcuni suoi calciatori

di Simone Frizza, @simon29_

La sosta per le nazionali sarà uno spartiacque importante per l’Inter di Antonio Conte. Il tecnico salentino, infatti, ha ripetuto più volte che il rientro da quest’ultima sarà una vera e propria ‘chiamata alle armi’ per alcuni suoi calciatori, rei di aver contribuito troppo poco alla causa nerazzurra in questi primi due mesi effettivi di stagione. La Gazzetta dello Sport traccia i profili dei 4 ‘osservati speciali’, evidenziandone le caratteristiche ed i possibili rischi di un rendimento costantemente sotto media.

Difesa – Il primo di essi è Milan Skriniar: il difensore ha sempre giocato in questa prima parte di stagione, ma l’ambientamento nella difesa a tre appare più lento del previsto. Nulla di preoccupante, però: al gigante slovacco sta mancando solo l’onnipotenza e la sensazione di solidità costante che ha restituito nel corso degli ultimi due anni. Per il resto, l’Inter conta su di lui. E non deluderà.

Centrocampo – Due, invece, sono i calciatori deludenti nella zona centrale del campo: il primo è Valentino Lazaro, pagato 22 milioni di euro nel mercato estivo e, fatto eccezione per uno spezzone di partita contro lo Slavia Praga, ancora mai utilizzato in gare ufficiali. Finora il sostituto di Candreva sulla fascia destra è stato D’Ambrosio che, pur offrendo buone prestazioni, è però troppo difensivo per quel ruolo. Conte ha bisogno di ritrovare anche l’austriaco. L’altro centrocampista terribilmente sottotono è invece Matias Vecino: da lui, il mister chiede maggior grinta, caratteristica tipica degli uruguaiani alla quale però lui sembra piuttosto distante.

Attacco – In avanti, invece, occhi puntati su Alexis Sanchez. Il Niño ha fatto bene nel primo tempo contro la Samp, ma in oltre un mese di stagione ha mostrato poca brillantezza fisica. Da lui si richiede costanza: garantita quella, si avrà a disposizione un attaccante totalmente unico per dinamismo e soluzioni offensive.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

L’Inter di Conte ai raggi X: calano i cross, la difesa blinda Handanovic. E quanto si corre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy