Giampaolo: “Il derby? Contro l’Inter la squadra tante cose le ha fatte bene. Ora abbiamo il dovere di ripartire”

Giampaolo: “Il derby? Contro l’Inter la squadra tante cose le ha fatte bene. Ora abbiamo il dovere di ripartire”

L’allenatore del Milan è tornato a parlare della stracittadina persa 0-2

di Luca Tagliabue

La sconfitta per 0-2 nel primo derby stagionale pesa ancora per il Milan, che domani sera cercherà di rialzarsi nella difficile trasferta contro il Torino. In occasione della conferenza stampa della vigilia, il tecnico rossonero Marco Giampaolo è tornato a parlare della partita contro l’Inter:

“Il derby? La squadra tante piccole cose, invisibili le ha fatte bene. Ci siamo persi nei dettagli. Prima ho citato la percentuale di errore nei passaggi. Tante piccole cose la squadra le ha fatte bene e deve lavorare per migliorare. Non è tutto da buttare, la sconfitta si butta via milioni di polemiche. Io ho analizzato con la squadra in maniera attenta quelli che sono stati le cose positive e quello che dobbiamo mettere a posto”.

“La percezione dei tifosi la posso immaginare – ha continuato Giampaolo –, dopo una sconfitta nel derby c’è delusione, noi abbiamo il dovere ma non è un dovere forzato, è sentito dal mio punto di vista di ripartire, mettere a posto le cose e rialzarsi. E’ la cosa più importante che ho constatato, la squadra è sempre più fidelizzata, lavora bene, non ho dubbi. Ha saputo mettere da parte la delusione e alle delusioni bisogna reagire e non lasciarsi sconfiggere. Reagire a testa alta sapendo che quella partita l’ha già giocata e devi ripartire con determinazione. Non è forzata, ma sentita”

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

ESCLUSIVA – Rubén Sosa: “Inter costruita per vincere lo scudetto. Sanchez? Se entra in campo non esce più. Che pena per San Siro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy