Giudice sportivo, le decisioni sui cori contro Napoli: mano leggera con Juventus, Roma e Udinese

Giudice sportivo, le decisioni sui cori contro Napoli: mano leggera con Juventus, Roma e Udinese

Il Giudice Sportivo non chiuderà le curve delle società interessate: solo multe

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Dopo le notizie trapelate in mattinata circa la possibile chiusura delle curve di Juventus, Roma e Udinese, che si sono rese protagoniste nell’ultimo turno di campionato di cori di matrice denigratoria su base territoriale nei confronti – soprattutto – di Napoli e dei napoletani, la notizia è che il Giudice Sportivo ha deciso di non sanzionare con la squalifica le suddette tifoserie.

Come recita la disciplinare diramata nelle scorse ore, infatti, la Juventus sarà punita solamente con una multa da 15.000 (più diffida), mentre Roma e Udinese dovranno pagare 10.000 euro (senza diffida). Sanzioni minori – non per insulti territoriali, ma per lancio di bengala o simili – anche a Sampdoria (5.000 euro), Atalanta e Bologna (entrambe 3.000). Al Parma, la cui tifoseria ha insultato – sempre mediante dei cori – il direttore di gara, è stata comminata una multa da 2.000 euro.

LEGGI ANCHE – INTERISTI ON THE ROAD: COME SE LA PASSANO I NERAZZURRI IN PRESTITO?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL PUNTO DI ANDREA DI CARO VERSO LONDRA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy