Ibrahimovic: “Dopo il Barcellona volevo solo l’Italia, ho rifiutato anche il Manchester City”

Ibrahimovic: “Dopo il Barcellona volevo solo l’Italia, ho rifiutato anche il Manchester City”

Il centravanti dei Los Angeles Galaxy si racconta nell’intervista al Mirror

di Antonio Siragusano

Di esperienze, Zlatan Ibrahimovic ne ha senz’altro da raccontare parecchie. Stiamo parlando di uno dei centravanti più forti degli ultimi 15 anni che, forse, avrebbe meritato anche qualche titolo sia a livello personale che di squadra in più rispetto a quanto raccolto, ovviamente in ambito europeo. Oggi, capitano e leader del Los Angeles Galaxy, Ibra continua a divertirsi a dare spettacolo sia a suon di gol anche in MLS, che con le sue dichiarazioni nelle varie interviste. L’ultima, rilasciata proprio al Mirror in cui ha raccontato come aveva vissuto l’ultimo periodo al Barcellona.

Queste le sue dichiarazioni: “Dopo l’avventura complicata al Barcellona, avevo avuto l’opportunità di andare al Manchester City, ma ho rifiutato perché avevo bisogno di ritrovare la felicità. Ho deciso così di rientrare in Italia perché sapevo che sarei stato felice. A Manchester non so se sarei stato felice, sarebbe stata comunque un’esperienza diversa”.

GdS – “Una Joya per Lautaro”: l’Inter riscopre il Toro e vede in Dybala il suo partner ideale

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy