Immobile torna sulla sconfitta contro l’Inter: “C’è ancora rammarico, abbiamo giocato alla pari con una candidata per lo Scudetto”

Immobile torna sulla sconfitta contro l’Inter: “C’è ancora rammarico, abbiamo giocato alla pari con una candidata per lo Scudetto”

Le parole del centravanti biancoceleste: “Per vincere contro le grandi serve qualcosa in più”

di Luca Tagliabue

Torna a vincere la Lazio, che si impone con un solido 4-0 ai danni del Genoa che potrebbe rilanciare le ambizioni del club dopo la sconfitta contro l’Inter. Una sconfitta lasciata alle spalle ma non ancora completamente digerita, come confermato da Ciro Immobile ai microfoni di Sky Sport:

“C’è rammarico per la partita di Milano. Abbiamo giocato bene e alla pari con una grande squadra candidata per lo scudetto.  Per vincere contro le grandi serve qualcosa in più, dobbiamo entrare meglio con la testa dentro le partite, questo è un aspetto da migliorare. Bisogna essere più continui nei risultati. Il bello nostro è che quando abbiamo voglia di giocare la gente si diverte. Diamo fastidio quando stiamo lassù in alto. La squadra c’è, bisogna migliorare sotto l’aspetto mentale”.

L’attaccante biancoceleste è poi tornato sullo screzio con Inzaghi: “Con Inzaghitutto risolto? Mi dispiace per la cosa che è successa con il mister. Per me Inzaghi è come un fratello maggiore, da quando sono qui mi ha sempre aiutato. Sono stato vero nello scusarmi, lo meritavano i compagni, il mister e soprattutto la gente. Oggi è stata messa la parola fine”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Mourinho: “La sera del triplete? Se fossi tornato a San Siro a festeggiare non me ne sarei andato più. Non potevo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy