INDISCREZIONE PI – L’esonero di Valverde allontana Vidal dall’Inter? Non è detto: il cileno è l’opposto rispetto al calcio di Setién

INDISCREZIONE PI – L’esonero di Valverde allontana Vidal dall’Inter? Non è detto: il cileno è l’opposto rispetto al calcio di Setién

Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il cileno non rientrerebbe tra le priorità del tecnico blaugrana

di Giuseppe Coppola

Quique Setién poche ore fa è stato annunciato come il nuovo allenatore del Barcellona. Con la parola fine scritta sull’avventura in blaugrana di Valverde, anche le probabilità di vestire Arturo Vidal di nerazzurro sembrerebbero calate vistosamente. Il tutto dopo la mancata conferma dell’ormai ex tecnico dei catalani ed il nuovo profilo individuato come nuova guida per la panchina di Messi e compagni. Un identikit quello del tecnico di Santander che sposa a pieno l’idea di calcio professata nella Ciutat Deportiva. Un allenatore sempre all’attacco, che ha in Guardiola il suo punto di riferimento e che prova in ogni caso a spingersi oltre.

Ed è proprio la sua voglia di “guardiolismo” a porsi in netto contrasto con il profilo di Arturo Vidal. Secondo quanto raccolto da Passioneinter.com, la conferma del cileno tra le fila del Barcellona non sarebbe infatti così scontata. Il centrocampista ex Bayern Monaco e Juventus, tra i pupilli del tecnico Antonio Conte, rappresenta l’esatto opposto rispetto al giocatore ideale schierato al centro di un ipotetico undici blaugrana da parte di Setién. Il nuovo allenatore preferisce infatti giocatori più abituati al dialogo, alla circolazione di palla e al tiqui taca che ha reso grande la squadra di Guardiola.

In base a quanto raccolto dalla nostra redazione saranno Rakitic, De Jong e Busquets i favoriti per le tre maglie da titolare messe in palio da Setién per il suo centrocampo, in attesa di riavere a disposizione il brasiliano Arthur, anch’egli tra i prescelti per il gioco del nuovo Barcellona. 4-3-3 o 4-4-2 per l’allenatore dei catalani, con Vidal a primo impatto lontano dall’essere protagonista in prima persona tra le fila dei blaugrana. Queste le indicazioni che giungono dalla Spagna nel giorno della presentazione del nuovo tecnico voluto dal presidente Bartomeu e da Eric Abidal. Speranze tutt’altro che sopite per l’Inter che continua a guardarsi intorno alla ricerca del profilo ideale per il suo centrocampo, con il cileno sempre in cima alla lista dei desideri nerazzurri.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Dal Brasile sono sicuri: “Gabigol e Flamengo mai stati così vicini”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy