Interrotta la vendita tagliandi per Sassuolo e Benevento. Abbonati dell’Inter in rivolta: prese d’assalto sede e Inter Tv

Interrotta la vendita tagliandi per Sassuolo e Benevento. Abbonati dell’Inter in rivolta: prese d’assalto sede e Inter Tv

Molti dei tifosi nerazzurri non hanno gradito la decisione nei confronti del club

di Antonio Siragusano

Rabbia e proteste tra i tifosi dell’Inter, a causa della punizione inflitta al club che dovrà disputare ben due partite a porte chiuse – in Coppa Italia contro il Benevento e in campionato con il Sassuolo – più una partita vietata esclusivamente alla Curva Nord. Come scritto questa mattina dal Corriere dello Sport, ieri la sede del club e Inter Tv sono state tempestate da telefonate e mail di abbonati delusi perché non potranno esserci per la sfida di campionato contro il Sassuolo (e neppure per quella precedente in coppa contro il Benevento), ma anche di tifosi che avevano già acquistato il tagliando per la gara contro i neroverdi. Tagliandi che, in caso di mancato ricorso, verranno chiaramente rimborsati.

Nel frattempo, la vendita per le partite contro Benevento e Sassuolo dei biglietti è stata interrotta. Tanta rabbia anche tra i tifosi del giallorossi, che non hanno accolto bene la decisione di far giocare a porte chiuse la sfida contro l’Inter. Senza contare che già in 250 circa avevano provveduto per acquistare il biglietto della partita di Coppa Italia del 13 gennaio.

LEGGI ANCHE – Empoli-Inter, le probabili formazioni: Nainggolan favorito su Joao Mario. Turnover in difesa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SPALLETTI: LE PAROLE DEL MISTER SUI FATTI DI INTER-NAPOLI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy