Marotta vuole l’Inter: rivalsa verso la Juve, coabitazione con Ausilio e scorta a Zhang jr. le sue motivazioni

Marotta vuole l’Inter: rivalsa verso la Juve, coabitazione con Ausilio e scorta a Zhang jr. le sue motivazioni

No a Milan, Roma, Napoli, FIGC ed estero: il suo futuro lo ha ben chiaro, Beppe Marotta vuole tingersi di nerazzurro

di Simone Frizza, @simon29_

Con la nomina di Steven Zhang come nuovo presidente dell’Inter ormai il tempo delle smentite è quasi finito: Beppe Marotta, con tutta probabilità, si accaserà alla società nerazzurra. Quel Beppe Marotta che, solo qualche mese fa, rifiutò il Milan (che infatti si è lanciato poi su Gazidis), la pista estera ed un ruolo in FIGC. Perché il suo futuro, l’ex Juventus, lo ha ben chiaro, e porta a Milano.

Nonostante i saluti (chi più d’ufficio e chi meno) dei suoi ormai ex colleghi Agnelli, Paratici e Nedved, la voglia di rivalsa di Marotta verso la società che lo ha “scartato” è tanta, e per questo motivo il varesino ha scelto l’Inter. La società di Zhang, infatti, scrive il Corriere dello Sport, è un “autobus coi motori accesissimi”, che necessita solo di qualche ritocco per tornare al top. Nessuno stravolgimento societario, quindi, nell’Inter per l’arrivo del pluriscudettato dirigente 61enne: Marotta, infatti, avrò un ruolo di coabitazione con Ausilio, che potrebbe diventare ‘il Paratici’ dell’Inter. Da questo punto di vista, probabilmente, la convivenza più difficile sarebbe stata quella con Sabatini, che però non fa più parte della società di Corso Vittorio Emanuele.

È solo questione di tempo, ma presto Steven Zhang potrà felicemente annunciare il dirigente che tanto lo ha stregato in quest’ultimo periodo.

LEGGI ANCHE – Inter, con Suning ricavi esplosi! Già superata la Juve, ecco tutti i dati

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

CAMBIO AL VERTICE DELL’INTER, ECCO CHI È IL NUOVO PRESIDENTE STEVEN ZHANG

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy