Martina: “Dzeko? Trattativa con l’Inter era concretissima. Uno come Edin non può aspettare le scelte di Icardi”

Martina: “Dzeko? Trattativa con l’Inter era concretissima. Uno come Edin non può aspettare le scelte di Icardi”

L’agente italiano del bosniaco racconta i retroscena della trattativa

di Antonio Siragusano

Come un fulmine a ciel sereno, nella serata di ieri il rinnovo del contratto di Edin Dzeko con la Roma sino al 2022 è giunto in maniera assolutamente inaspettata. Il bosniaco, che da un paio di mesi trattava con l’Inter, si era stancato di aspettare, dal momento che il suo passaggio in nerazzurro era legato ad un eventuale sì di Mauro Icardi al trasferimento in giallorosso. A rivelarlo è stato pochi minuti fa l’agente italiano dell’attaccante, Silvano Martina, sulle frequenze di Tele Radio Stereo.

Queste le sue parole: “Roma ce l’ha nel cuore sia lui che la famiglia. L’opportunità dell’Inter era una cosa concretissima, ma c’era da aspettare ancora un pochettino. Io credo che un calciatore con la storia di Edin non possa ancora aspettare le scelte di qualcuno che può essere l’Icardi della situazione. Il calciatore è molto apprezzato dalla società che ci teneva a tenerlo e 3-4 giorni fa abbiamo iniziato a valutare il rinnovo con la Roma e ieri sera alle 21.00 abbiamo finito”.

IL RINNOVO – “Sicuramente la stima di società, mister e tifosi, tutti coloro che chiedevano questo rinnovo, ha influito molto. La Roma è un grande club e lo hanno fatto sentire importante, non è stato difficile arrivare ad un accordo”.

RIAPERTURA CON LA ROMA – “Quando ho inviato un messaggio di apertura a Petrachi sono stati felicissimi. La Roma lo voleva e aveva capito perfettamente quello che poteva essere il desiderio di Edin. Dopo tanti anni il giocatore voleva vivere un’esperienza diversa e giocare in Champions. Ma ripeto, le cose stavano andando per le lunghe e Dzeko cominciava a valutare l’ipotesi che ieri si è concretizzata”. 

MESSAGGI CON PETRACHI – “Quattro giorni fa ho inviato un messaggio di mattina a Petrachi dicendo: ‘Potrei avere qualcosa di interessante per te’. Lui non ha risposto, così la sera gli ho scritto: ‘Si vede che non sei curioso’. La sua risposta è stata: ‘Posso esser curioso solo se mi dici che c’è stata un’apertura per Dzeko’. Ed io gli ho detto: ‘Potrebbe essere’. Entusiasmo ritrovato? E’ sempre stato un calciatore amato dalla tifoseria”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

LIVE MERCATO – Icardi aspetta la Juventus: scambio con Dybala? Ma il Napoli non molla. Biraghi ad un passo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy