Meunier, Modric, Willian ma anche Mertens: quante occasioni a zero per l’Inter

Meunier, Modric, Willian ma anche Mertens: quante occasioni a zero per l’Inter

Con la redazione di Passioneinter.com abbiamo scelto di elencare i migliori calciatori in scadenza a giugno 2020

di Giuseppe Coppola

Il mercato di gennaio ha vestito di nerazzurro la coppia Young-Moses ed il grande colpo Eriksen, il tutto prima dei deliri nell’ultimo giorno che hanno avvicinato ai nerazzurri diversi nomi soprattutto per il reparto avanzato. Con le trattative invernali ormai chiuse, ogni eventuale operazione va rinviata alla prossima estate, con Marotta ed Ausilio già al lavoro soprattutto sulle occasioni a parametro zero.

Tantissimi infatti i profili, anche di spessore, in scadenza a giugno 2020 ed ancora in bilico nei vari tiri e molla per il rinnovo. Con la redazione di Passioneinter.com abbiamo scelto di puntare il dito sulle possibili occasioni in uscita a zero all’inizio del prossimo mercato estivo, in attesa di conoscere i movimenti per le eventuali firme sui rispettivi contratti dei calciatori che infiammeranno la prossima sessione di mercato. Inter alla finestra in relazione ai vari reparti, analizzati nel dettaglio dalla difesa all’attacco.

LA DIFESA

In relazione al reparto arretrato, non sono tanti i nomi caldi in scadenza nel prossimo giugno. Resta in ballo però qualche nome importante soprattutto all’estero, con almeno un profilo di spessore in Francia, Inghilterra e Spagna. Partendo dalla Ligue 1, il nome più rumoroso è sicuramente quello di Thomas Meunier, esterno del Paris Saint-Germain ancora in attesa di conoscere il suo futuro con i parigini. Classe 1991 con discreta esperienza a livello europeo, il terzino belga è stato avvicinato dal club della capitale francese per un primo e timido tentativo di prolungamento che non è andato a buon fine. La Juventus ha provato a farsi avanti, abbozzando un possibile scambio con De Sciglio dopo l’ipotesi Kurzawa – anch’egli in scadenza – ormai tramontata, ma il PSG ha scelto di rispondere picche, rinviando ogni possibile discussione a quando, a meno di rinnovo, il giocatore sarà libero a parametro zero.

In Premier League il nome più caldo è sicuramente quello di Jan Vertonghen, centrale del Tottenham ed ex compagno di Christian Eriksen tra le fila degli Spurs. Trattative ancora calde per il tentativo da parte degli inglesi di prolungare il contratto del classe ’87, avvicinato già dal Napoli nel corso delle scorse ore con lo sguardo rivolto alla prossima sessione estiva di mercato. Profilo esperto e garanzia importante per ogni spogliatoio, con il club del presidente Levy che difficilmente lascerà partire il giocatore senza provare il tutto per tutto per trattenerlo, così come accaduto già nei mesi scorsi per Toby Alderweireld che ha ufficializzato il nuovo matrimonio con il Tottenham.

L’ultimo profilo arriva invece dalla Liga e corrisponde ad Ezequiel Garay, in scadenza di contratto il prossimo giugno con il Valencia. Secondo quanto riportato dalla Spagna, il club sarebbe già al lavoro per la nuova firma del centrale argentino, accostato più volte ai blanquinegres in vista di un possibile rinnovo da formalizzare nel corso delle prossime ore. Classe 1986 con un passato al Real Madrid ed al Benfica, in Portogallo, Garay rappresenta il difensore di garanzia e da spogliatoio, con un ottimo background anche a livello internazionale.

IL CENTROCAMPO

Cinque stelle a caccia di rinnovi o, con gli ultimi mesi di contratto da dover affrontare, di nuove esperienze. Il mercato internazionale è pronto ad incendiarsi tra Premier League e Liga, con un solo top player invece al lavoro per formalizzare il suo futuro in Germania o lontano dalla Bundesliga. Parliamo infatti di Mario Gotze, l’uomo che ha deciso la finale del Mondiale 2014 giocato in Brasile ed uno dei talenti più cristallini del calcio europeo nonostante gli alti e bassi degli ultimi anni. Il calciatore ha infatti scelto di non prolungare il suo accordo con il Borussia Dortmund, aprendo all’addio nel prossimo giugno e con le grandi d’Europa già pronte alla corsa per assicurarsi il calciatore classe 1992.

Riflettori puntati soprattutto su Luka Modric e David Silva, i due fari del Real Madrid da una parte e del Manchester City dall’altra. Zinedine Zidane e Pep Guardiola rischiano di dover salutare i due uomini simbolo dell’ultimo corso sia dei Blancos che dei Citizens, con il croato già avvicinato dall’Inter Miami di Beckham, in attesa di eventuali assalti da parte dei top club del Vecchio Continente. Sicuramente il tecnico ex Bayern Monaco proverà invece il tutto per tutto per trattenere lo spagnolo che, ad oggi, sembra orientato già verso l’addio, rinunciando anche ad una nuova maglia in Premier League diversa da quella del suo City. Ha annunciato recentemente l’addio e tutto lascia pensare ad una partenza inevitabile, ma nel calcio i ribaltoni sono sempre dietro l’angolo.

Rischia di salutare il massimo campionato inglese anche il brasiliano Willian, soprattutto dopo la lunghissima trattativa innescata per il rinnovo con il Chelsea. Il giocatore, secondo gli ultimi aggiornamenti di mercato, avrebbe chiesto ai Blues un prolungamento di tre stagioni: il club ha invece scelto di rifiutare la proposta, mettendo sul piatto solo dodici mesi di accordo prima di una nuova discussione. Rischio addio a zero dunque per il giocatore, già nel mirino delle grandi europee. Chi invece è già entrato in orbita Inter prima del nulla di fatto delle scorse settimane è invece Nemanja Matic, anche lui pronto a liberarsi a zero dal Manchester United. Il classe 1988 è pronto all’addio ai Red Devils, auspicato già nella finestra di mercato invernale appena conclusasi ma sfumato nonostante le diverse proposte. Nei mesi di calma piatta in chiave trattative, il serbo potrebbe raggiungere l’accordo definitivo prima di lasciare Old Trafford.

L’ATTACCO

Cavani, Mertens e Giroud. Il primo vicinissimo all’Atletico ma ancora al centro delle voci di mercato. Gli ultimi due costantemente in orbita Inter, con la pista che porta al belga mai tramontata del tutto. Escludendo dal trittico di nomi quello dell’uruguaiano in uscita dal Paris Saint-Germain – davvero complicato, visto lo stipendio percepito dal calciatore, un suo eventuale arrivo a Milano – il francese sembrava addirittura bloccato dalla Beneamata che, solo poche ore fa, attendeva l’addio di Politano prima di fiondarsi sul centravanti in uscita dal Chelsea. Le complicazioni degli ultimi giorni di mercato lo hanno allontanato definitivamente dal porto interista prima di un ritorno di fiamma stroncato direttamente dal Chelsea. Con lo stop alle mareggiate di arrivi, partenze e trattative, le parti potrebbero riaggiornarsi già nel corso delle prossime settimane per un eventuale firma da parte della Beneamata a costo zero e senza nessun conguaglio nei confronti dei Blues.

Il belga, nonostante gli assalti in arrivo sia dall’Italia che dai top campionati europei, ha scelto di voler continuare ad indossare i colori del Napoli in attesa di un accordo per il rinnovo che sembrerebbe ancora lontano. Il giocatore ha però lasciato intendere di non voler continuare a giocare in Italia in un club diverso da quello partenopeo e dunque, in questo senso, riuscire a convincere Mertens ad un eventuale matrimonio resta una pista complicata per l’Inter.

Questi, nel dettaglio, i profili più interessanti che il mercato di giugno potrebbe offrire a parametro zero. Il condizionale resta d’obbligo perché tra poche ore i calciatori potranno, nel caso, firmare un pre-contratto con la miglior offerente pronta ad assicurarsi la propria stella ancor prima del via alle trattative ufficiali. E’ la regola del mercato che ha visto i nerazzurri lanciarsi a caccia di De Vrij della Lazio ancor prima del termine del suo accordo con i biancocelesti. Una mossa che ha lasciato dietro di sé numerose polemiche ma che rappresenta la migliore opportunità per chiudere gli affari più caldi nei periodi migliori, quelli di calma piatta per il mercato anche se solo apparente.

 

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Ultimo giorno di calciomercato: Giroud resta al Chelsea, Zaza rifiuta. Torna Pinamonti?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy