Milan-Inter, Gattuso (Sky): “Hanno giocato meglio, sofferte le loro imbucate. Oggi per è stata una doppia sconfitta perché…”

Milan-Inter, Gattuso (Sky): “Hanno giocato meglio, sofferte le loro imbucate. Oggi per è stata una doppia sconfitta perché…”

Le parole del tecnico rossonero nel post partita del derby milanese

di Antonio Siragusano

L’Inter vince 2-3 nella sfida sentitissima contro il Milan. Un risultato che può dare slancio alla stagione, sia in termini di obiettivi di classifica che di motivazioni di squadra. Una prestazione ottima da parte dei nerazzurri che nel secondo incrocio stagionale contro i cugini rossoneri trovano la seconda vittoria, come ammesso dal tecnico rossonero Gennaro Gattuso nel post-gara ai microfoni di Sky Sport.

DELUSIONE – “L’abbiamo persa perché l’Inter nel primo tempo ha giocato meglio, si può leggere così. Nel secondo abbiamo cambiato, è andata un po’ meglio ma è andata così. Oggi abbiamo sofferto le loro imbucate, sistematicamente ci saltavano 4-5 giocatori. Nel secondo un po’ meglio abbiamo giocato meglio qualitativamente, ma non è stato sufficiente”.

CLASSIFICA – “Non deve cambiare nulla. Penso che dopo il 2-0 un’altra squadra avrebbe preso un’imbarcata. L’Inter è forte, ha qualità e forza fisica. Sono contento per la prestazione, soprattutto del secondo tempo. L’Inter ha giocato meglio. Fa male l’immagine che si è vista per l’uscita di Kessié. La sconfitta più grande è quello che ho visto. Cosa è successo? Risponderanno loro, per come vivo il calcio è una cosa che non ci sta. Non è un caso se stiamo facendo fatica in questi anni, ci vuole rispetto e non è stata una bella scena da vedere. Responsabilità mia, io faccio l’allenatore e devo occuparmi della disciplina. Sanno come ci tengo su questo aspetto, ci ho costruito una carriera, sul rispetto della maglia, del club e dei compagni. In questi giorni risponderò anch’io, è stata una doppia sconfitta per me, sia sul campo che fuori”.

PRESTAZIONE – “Brucia prendere il primo gol, eravamo 7 contro due. Paquetà? Fuori perché ha sentito un indurimento alla coscia. Merito alla difesa, ma a tutta la squadra. Oggi il campo non l’abbiamo coperto bene. Ho il mio pensiero su questa squadra, non possiamo regalare spazio agli avversari. penso che oggi abbiamo sbagliato su questo aspetto, poi la solidità della squadra oggi non è stata esaltata”.

Le PAGELLE di Milan-Inter: Lautaro uomo derby, Vecino la chiave. De Vrij, scuse accettate

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy