Muraro: “Inter? Ha voltato pagina dopo Icardi. Ora sta a Conte trovare presto un’identità”

Muraro: “Inter? Ha voltato pagina dopo Icardi. Ora sta a Conte trovare presto un’identità”

Il grande ex dell’incontro, alla vigilia del match contro l’Udinese

di Antonio Siragusano

Uno dei tanti ex che hanno vestito sia la maglia dell’Inter che quella dell’Udinese, è senz’altro Carlo Muraro. L’ex attaccante, nel pomeriggio, è così intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva per analizzare in particolare lo stato di forma dei nerazzurri, rivoluzionati dopo un’estate cha ha portato tantissimi volti inediti in rosa oltre, ovviamente, alla nuova guida tecnica in panchina individuata dalla dirigenza nella figura del tanto inseguito Antonio Conte.

Ecco cosa ha detto Muraro: “L’Inter ha voltato pagina quando ha messo da parte Icardi. Ora sta a Conte avvicinarsi alla Juventus e ridurre il divario. Il campo dirà se questa squadra è più forte di quella dell’anno scorso. Quando tutti gli effettivi saranno nella condizione giusta vedremo la vera Inter di Conte, che comunque ha già portato la sua mentalità. L’allenatore vorrà sempre una squadra vogliosa e cattiva. Mi auguro di vedere una formazione che abbia un senso, un’identità. Lautaro o Sanchez? L’argentino parte avanti rispetto al cileno, però è stato in nazionale e arriverà a ridosso della gara con l’Udinese. Non escluderei di vederli anche entrambi in campo insieme a Lukaku”.

<iframe src=”https://gopod.me/embed.php?t=0&p=zUN2c” width=”300%” height=”280px” frameborder=”0″ scrolling=”no”> </iframe>[/fnc_embed]

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.800 interisti!

Joao Mario: “Io e l’Inter? Certe cose non sono destinate a stare insieme. Ora situazione molto diversa da quando ero arrivato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy