Nagatomo: “Sarà bello giocare il mio terzo Mondiale”

Nagatomo: “Sarà bello giocare il mio terzo Mondiale”

Il terzino è uno dei protagonisti dell’Inter di Spalletti

di Donato Cerullo, @donatocerullo

Yuto Nagatomo, ai microfoni di Inter TV, ha parlato del prossimo mondiale di Russia 2018, dove giocherà con il suo Giappone: “Sarà bello giocare il mio terzo mondiale, era un sogno da bambino e speriamo che possa essere positivo. Il mio primo ricordo di un Mondiale? Il 2002, in Giappone e Corea”. La squadra allenata dal tecnico bosniaco, Vahid Halilhodzic, ha staccato il pass per il Mondiale per la sesta volta consecutiva, battendo l’Australia 2-0 a Saitama.

Il giapponese è una delle rivelazioni della prima parte di campionato dell’Inter di Spalletti, dove ha sfoderato una serie di prestazioni sorprendenti. A Nagatomo va dato il merito di essere migliorato in fase difensiva ma al tecnico toscano va riconosciuta l’abilità di aver lavorato moltissimo, soprattutto dal punto di vista mentale, con il terzino classe ’86.

LEGGI ANCHE – LE PAROLE DEL DOTT.VOLPI SULLE CONDIZIONI DI ICARDI

LEGGI ANCHE – ZANETTI DALLA CINA: “L’OBIETTIVO DELL’INTER E’…”

FIORELLO, CANDREVA…E I PROVERBI DI NAGATOMO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy