Nainggolan: “Cagliari, è come se non me ne fossi mai andato. Avevo offerte dalla Cina ma io non gioco per soldi”

Nainggolan: “Cagliari, è come se non me ne fossi mai andato. Avevo offerte dalla Cina ma io non gioco per soldi”

Il Ninja è tornato nella squadra che lo ha lanciato nel massimo campionato italiano

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Dopo la non brillante annata con la maglia dell’Inter, il centrocampista Radja Nainggolan è volato in prestito al Cagliari per cercare di ritrovarsi e tornare ad essere il calciatore decisivo che abbiamo sempre ammirato.

Intervistato dal portale CuoreRossoblù, il belga ha raccontato le sue impressioni di questo inizio di stagione e non solo. Ecco le sue parole: “La sensazione più bella che mi accompagna in questi giorni è questa: è come se io non me ne fossi mai andato. Per tutti è come se il resto della mia carriera fosse una parentesi che poi mi ha riportato qui. E in effetti è vero! Io non me ne sono mai andato. Qui ho la famiglia, alcune delle persone che  più amo, qui ho fatto le mie vacanze, qui ho mia moglie. Mi hanno sempre voluto bene”.

Sul ritorno: “Avevo offerte dalla Cina e avevo bisogno di parlare. Conti mi ha aiutato a capire e ora sono molto contento della scelta che ho fatto. Il Presidente è stato bravo a convincermi. Potevo guadagnare più soldi? Sticazzi! Ma io non gioco per i soldi”.

Sulla stagione che verrà: “Dopo tanti anni di salvezza dobbiamo crescere in mentalità. Perché so che quando giochi per la Champions tutto è più facile. Anche a livello psicologico. Però è questo l’anno del salto, per noi”

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.700 interisti!

Wanda Nara: “Hanno tolto la fascia a Mauro perché volevano venderlo. Su Perisic e Brozovic…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy