GdS – Giornata di riunioni per la Uefa: in ballo il futuro del calcio Europeo

GdS – Giornata di riunioni per la Uefa: in ballo il futuro del calcio Europeo

Leghe, club, calciatori e federazioni verranno coinvolti

di Antonio Siragusano

Sarà una giornata intensa e cruciale per le sorti del calcio europeo, quella di oggi che a partire dalla 10.00 vedrà i primi importanti incontri in conference call. Si parte con i colloqui tra Uefa, leghe, club e calciatori per capire innanzitutto come muoversi e decidere una linea da portare avanti. Si procede, poi, con un nuovo incontro fissato dalle 13.00, quando invece la Uefa sentirà le 55 federazioni per allineare tutti i calendari e cercare di uniformare sia la ripresa che lo svolgimento di questi, tentando di incastrare anche i match di Champions ed Europa League.

Infine, dalle 14.00, vi sarà  un Esecutivo straordinario, il che significa che l’Uefa vuole comunque decidere qualcosa. Chiaramente oggi non verranno fissate delle date, ma si andrà avanti innanzitutto chiarendo che l’Europeo verrà spostato e che i campionati e le coppe dovranno concludersi pur giocando anche in estate. E in ogni caso non si può far niente senza un accordo Uefa-Fifa, due mondi oggi abbastanza lontani che il virus può avvicinare. Come scritto da La Gazzetta dello Sport, in tal senso ieri è arrivato un primo segnale di distensione con la chiamata tra Infantino, presidente della Fifa, ai segretari Uefa, ribadendo la disponibilità allo spostamento del ‘suo’ Mondiale per club  che sarebbe dovuto partire in Cina nel 2021.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Gravina: “Playoff, playout, congelamento, deadline: tutta la verità sul futuro del campionato. Le 22 squadre? Ecco cosa ne dico”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy